RiscopriAMO Gallicano nel Lazio - percorso tra tradizione e rinascita

È un’iniziativa nata dalla collaborazione di più enti – Comune di Gallicano nel Lazio, Università Agraria, Comunità Montana e GAL Castelli Romani e Prenestini – per trattare due tra gli argomenti di maggior interesse per i Gallicanesi.

La Pineta di Santa Maria

Rappresenta un patrimonio di grande valore affettivo e naturalistico per tutta la comunità gallicanese per cui è importante tutelare l’area al meglio, anche attraverso un confronto serio e costruttivo con l’Ente proprietario.

Con questo intento l’Università Agraria presenta alla cittadinanza un progetto di massima per la riqualificazione e valorizzazione della pineta.

Interverranno:
   Antonio Calarese – Presidente dell’Università Agraria di Gallicano nel Lazio
   Giovannino Di Matteo – Esperto Forestale - ex Comandante Stazione Forestale di Palestrina
   Dott. Giacomo Feminò – Agronomo
   Geom. Davide Italiano – Tecnico Progettista
   On. Rodolfo Lena – Consigliere Regione Lazio

 

Il Ciambellone di Sant’Antonio

La genuinità dei sapori per lo sviluppo del territorio

Tradizionale prodotto da forno ad uso e consumo delle famiglie gallicanesi, la sua origine si perde nella notte dei tempi.

Ti cattura al primo morso con la squisitezza del suo sapore e con la particolare consistenza del suo impasto.

Si tratta di un alimento povero e artigianale. Povero, perché preparato solamente con acqua, olio extra vergine d’oliva, farina, sale, lievito e semi d'anice. Artigianale, perché deve essere impastato a mano con la sola forza delle braccia.

È il Ciambellone dedicato a Sant’Antonio Abate e da 40 anni lo si omaggia con una sagra coincidente con i festeggiamenti in onore dell’omonimo Santo.

Il GAL dei Castelli Romani e Prenestini illustrerà l'iter intrapreso per la valorizzazione del Ciambellone di Sant’Antonio.

Interverranno:
   Michele Favata e Cristiano Vicovaro – Confraternita di S. Antonio Ab. – Cenni storici sul Ciambellone di Sant’Antonio
   Patrizia Di Fazio – Esperto Comunità Montana – Come valorizzare il prodotto tipico locale
   Giuseppe De Righi – Presidente GAL – Prospettive per il Ciambellone nel progetto del GAL

 

L’appuntamento è per Sabato 21 Gennaio 2017 alle ore 16:00 presso i locali della mensa scolastica in Piazzale Caduti di tutte le Guerre – Gallicano nel Lazio.

Al termine dell’incontro sarà possibile degustare il rinomato Ciambellone accompagnato da un bicchiere di buon vino locale.

14/01/2017
Al: 
21/01/2017
AllegatoDimensione
Manifesto RiscopriAMO-GallicanoNelLazio2017.pdf349.95 KB
Volantino RiscopriAMO-GallicanoNelLazio2017.pdf355.22 KB

In evidenza

AVVISO DI CONVOCAZIONE STRA-ORDINARIA DEL CONSIGLIO COMUNALE 
Consultare gli allegati per maggiori informazioni.

 CONCORSO RIPORTIAMO IL NATALE A GALLICANO 
Vedi i file allegati per ulteriori dettagli.

ASSEGNAZIONE MANUFATTI CIMITERIALI
 
Con deliberazione della Giunta Comunale n. 147 del 13/11/2019   si è stabilito  di procedere alla pubblicazione di un nuovo bando pubblico per  invitare quanti interessati a formulare una domanda per la concessione di 7  tombe di famiglia allo stato grezzo
 Si riporta di seguito L'AVVISO.
 PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E INFORMAZIONI
 I soggetti privati interessati dovranno far pervenire apposita richiesta in carta semplice, da presentarsi esclusivamente su modulo di domanda allegato all’avviso integrale, reperibile anche presso lo Sportello al Cittadino e alle Imprese, all’Ufficio Protocollo del Comune di Gallicano nel Lazio  mediante consegna diretta al predetto ufficio ovvero a mezzo  Raccomandata A.R. 
 Farà fede esclusivamente la data di arrivo al protocollo comunale per cui il recapito della stessa rimarrà ad esclusivo rischio del mittente.
 

Campagna 2019/2020 - Macellazione suini uso privato
 
Tutti coloro che intendono procedere alla macellazione a domicilio di suini di proprietà per uso esclusivamente familiare, possono ritirare presso l'Ufficio commercio di questo Comune la modulistica relativa alla richiesta di autorizzazione alla macellazione di animali della specie suina.
Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti:
- Lunedì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 e dalle ore 15,30 alle ore 17,00;
- Giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 e dalle ore 15,30 alle ore 17,00;

Consultare gli allegati per maggiori informazioni.
 
 

Si che comunica anche per l’Anno Scolastico 2019/2020 sono stati confermati i finanziamenti per la fornitura totale o parziale di libri di testo, sussidi didattici digitali, dizionari e libri di lettura scolastici (Legge n. 448/98 art. 27) a favore di studenti frequentanti le scuole secondarie di I e II grado statali e paritarie.
Possono richiedere i sussidi i genitori degli studenti, o gli studenti stessi se maggiorenni, residenti nel Comune di Gallicano nel Lazio e appartenenti a nuclei familiari il cui I.S.E.E. non sia superiore ad € 15.493,71.
Le domande corredate da:
•       Certificazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità;
•       Dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 attestante i requisiti di residenza e di frequenza dello studente;
•       Fatture comprovanti l’acquisto dei libri di testo, sussidi didattici digitali, dizionari e libri di lettura scolastici;
•       Copia del documento di identità in corso di validità del soggetto che firma la richiesta;
•       Copia della lista dei libri, dei sussidi didattici digitali, dizionari e libri di lettura  da acquistare fornita dalla scuola.
dovranno essere presentate all’Ufficio protocollo comunale esclusivamente sull’apposito modello predisposto per la richiesta del sussidio, a partire dalla data di pubblicazione del presente bando e fino al 06.12.2019, ultima data utile per la presentazione delle domande.
Al fine di individuare i beneficiari il Comune, acquisite le domande e verificata la documentazione allegata provvede a inserire i dati dei soggetti beneficiari nel sistema informativo regionale entro il 30.12.2019.
L’acquisto deve essere documentato esclusivamente con fattura – non è ammessa la presentazione di scontrini fiscali.
Non verrà dato corso alle domande ove manchi anche uno dei dati e/o documenti richiesti.
Il Comune di Gallicano nel Lazio provvederà a determinare l’entità dei contributi da erogare in base al numero delle richieste rapportate alle risorse economiche trasferite dalla Regione Lazio.
Il Comune effettuerà controlli sul 5% delle domande presentate.
Gallicano nel Lazio, 05/12/2019
La Segretaria Comunale/Responsabile del Servizio
Dott.ssa Daniela Glonfoni
 
 
Consultare gli allegati per maggiori informazioni.

Consultare gli allegati per maggiori informazioni.

 
Con deliberazione della Giunta Comunale n. 128 del 27/09/2019   si è stabilito  di procedere alla pubblicazione di un nuovo bando pubblico per  invitare quanti interessati a formulare una domanda per la concessione di 7  tombe di famiglia allo stato grezzo
 Si riporta di seguito il  bando integrale
 PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E INFORMAZIONI
 I soggetti privati interessati dovranno far pervenire apposita richiesta in carta semplice, da presentarsi esclusivamente su modulo di domanda allegato all’avviso integrale, reperibile anche presso lo Sportello al Cittadino e alle Imprese, all’Ufficio Protocollo del Comune di Gallicano nel Lazio  mediante consegna diretta al predetto ufficio ovvero a mezzo  Raccomandata A.R. 
 Farà fede esclusivamente la data di arrivo al protocollo comunale per cui il recapito della stessa rimarrà ad esclusivo rischio del mittente.
 

 con Delibera di Giunta comunale n. 6 del 10/01/2020 le elezioni sono state indette per domenica 15 marzo 2020 . 
Il luogo di riunione degli Utenti e di ubicazione della Sezione Elettorale Unica è presso il Centro Sociale degli anziani in Gallicano nel Lazio, largo Montessori;
Le operazioni preliminari del seggio unico avranno inizio con la presentazione delle candidature dalle ore 8:00 di Sabato 22 febbraio 2020 fino alle ore 13:00 dello stesso giorno presso il protocollo del Comune di Gallicano nel Lazio in Via III novembre, 7.
Ogni lista deve essere formata in modo tale che ciascun genere non venga rappresentato in misura inferiore ad un terzo, né superiore ai due terzi dei candidati.
Con successivo manifesto, saranno pubblicati i nomi dei candidati alla carica di componente del Comitato di gestione.
Possono esercitare il diritto di voto ai sensi del regolamento i cittadini iscritti da almeno 60 giorni dalla data delle elezioni.
Sono eleggibili a componenti del Comitato di Gestione gli iscritti da almeno 6 mesi dalla data delle elezioni.
La dichiarazione di presentazione di una lista di candidati deve essere sottoscritta da un numero minimo di 25 e massimo di 50 elettori.