Carta d'identità

La carta d’identità è un documento di riconoscimento rilasciato, su richiesta, a tutti i cittadini residenti a Gallicano nel Lazio. Il rilascio è immediato ed è valida per l’espatrio. Per i non residenti si rilascia la carta d’identità solo in caso di grave e comprovata necessità, previo nullaosta del Comune di residenza. In questo caso il rilascio della carta di identità è differito nel tempo.

A decorrere dal 26 giugno 2008, ai sensi della Legge n. 133 del 06.08.2008, la carta di identità vale dieci anni. Pertanto, sulle carte di identità rilasciate dal 26 giugno 2003, (purché siano in buono stato, vale a dire non plastificate, né tagliate o manomesse)  viene apposto sul  documento un timbro di proroga della validità e può essere richiesto dall’interessato o da persona diversa, purché munita di delega scritta.

A decorrere dal 10 febbraio 2012, ai sensi del Decreto Legge n. 5 del 09.02.2012, “La carta d’identità viene rilasciata o rinnovata con validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo”. Ciò significa che le carte d’identità emesse dal 10.02.2012 non varranno solamente dieci anni, bensì dieci anni più il tempo che resta per arrivare alla data di nascita del titolare.

Alcuni paesi, il cui elenco si trova specificato nel sito www.poliziadistato.it non riconoscono la validità del timbro di proroga; pertanto, nel caso si intenda entrare nei predetti Stati,  è necessario richiedere il rilascio di una nuova carta di identità il cui costo è previsto in € 5,44.
Si ricorda che, comunque, il passaporto resta il documento valido per recarsi in tutti gli Stati.

Come fare

Presentarsi con la seguente documentazione:

  • tre fotografie identiche e recenti, formato tessera, mm. 35 x 45, scattate da non più di sei mesi;
  • la vecchia carta di identità oppure un altro documento di riconoscimento;
  • €  5,44 per il costo del documento nel caso di rilascio, rinnovo decennale o furto;
  • € 10,44 per il costo del documento nel caso di smarrimento o deterioramento.

Chi è totalmente sprovvisto di documento di identificazione, deve essere accompagnato da due testimoni maggiorenni, muniti di proprio documento.

Chi deve rifare la carta d’identità in seguito a furto o smarrimento, deve presentare anche la denuncia in originale resa davanti alle Forze dell’Ordine (Carabinieri, Polizia, Vigili Urbani, ecc.).

Chi deve rifare la carta di identità in seguito a deterioramento, deve presentare quello che resta della carta d’identità rovinata (sempre che siano ancora visibili i dati identificativi uniti alla fotografia) o altrimenti la denuncia in originale di erronea distruzione della stessa, resa davanti alle forze dell’ordine (Carabinieri, Polizia, Vigili Urbani).

I cittadini italiani residenti all’estero quali iscritti all’AIRE possono chiedere il rinnovo della carta d’identità presso:

  • il Consolato italiano di riferimento;
  • il Comune di iscrizione AIRE, muniti della carta di identità italiana in prossimità di scadenza, se residenti in un paese della Comunità Europea (UE), o di passaporto italiano in corso di validità o di passaporto estero in corso di validità più attestazione consolare di possesso della cittadinanza italiana, se residenti in paesi extra UE.

Tutti i predetti documenti devono essere esibiti in originale.

In evidenza

Campagna 2019/2020 - Macellazione suini uso privato
 
Tutti coloro che intendono procedere alla macellazione a domicilio di suini di proprietà per uso esclusivamente familiare, possono ritirare presso l'Ufficio commercio di questo Comune la modulistica relativa alla richiesta di autorizzazione alla macellazione di animali della specie suina.
Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti:
- Lunedì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 e dalle ore 15,30 alle ore 17,00;
- Giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 e dalle ore 15,30 alle ore 17,00;

Consultare gli allegati per maggiori informazioni.
 
 

Si che comunica anche per l’Anno Scolastico 2019/2020 sono stati confermati i finanziamenti per la fornitura totale o parziale di libri di testo, sussidi didattici digitali, dizionari e libri di lettura scolastici (Legge n. 448/98 art. 27) a favore di studenti frequentanti le scuole secondarie di I e II grado statali e paritarie.
Possono richiedere i sussidi i genitori degli studenti, o gli studenti stessi se maggiorenni, residenti nel Comune di Gallicano nel Lazio e appartenenti a nuclei familiari il cui I.S.E.E. non sia superiore ad € 15.493,71.
Le domande corredate da:
•       Certificazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità;
•       Dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 attestante i requisiti di residenza e di frequenza dello studente;
•       Fatture comprovanti l’acquisto dei libri di testo, sussidi didattici digitali, dizionari e libri di lettura scolastici;
•       Copia del documento di identità in corso di validità del soggetto che firma la richiesta;
•       Copia della lista dei libri, dei sussidi didattici digitali, dizionari e libri di lettura  da acquistare fornita dalla scuola.
dovranno essere presentate all’Ufficio protocollo comunale esclusivamente sull’apposito modello predisposto per la richiesta del sussidio, a partire dalla data di pubblicazione del presente bando e fino al 06.12.2019, ultima data utile per la presentazione delle domande.
Al fine di individuare i beneficiari il Comune, acquisite le domande e verificata la documentazione allegata provvede a inserire i dati dei soggetti beneficiari nel sistema informativo regionale entro il 30.12.2019.
L’acquisto deve essere documentato esclusivamente con fattura – non è ammessa la presentazione di scontrini fiscali.
Non verrà dato corso alle domande ove manchi anche uno dei dati e/o documenti richiesti.
Il Comune di Gallicano nel Lazio provvederà a determinare l’entità dei contributi da erogare in base al numero delle richieste rapportate alle risorse economiche trasferite dalla Regione Lazio.
Il Comune effettuerà controlli sul 5% delle domande presentate.
Gallicano nel Lazio, 05/12/2019
La Segretaria Comunale/Responsabile del Servizio
Dott.ssa Daniela Glonfoni
 
 
Consultare gli allegati per maggiori informazioni.

Consultare gli allegati per maggiori informazioni.

 con Delibera di Giunta comunale n. 6 del 10/01/2020 le elezioni sono state indette per domenica 15 marzo 2020 . 
Il luogo di riunione degli Utenti e di ubicazione della Sezione Elettorale Unica è presso il Centro Sociale degli anziani in Gallicano nel Lazio, largo Montessori;
Le operazioni preliminari del seggio unico avranno inizio con la presentazione delle candidature dalle ore 8:00 di Sabato 22 febbraio 2020 fino alle ore 13:00 dello stesso giorno presso il protocollo del Comune di Gallicano nel Lazio in Via III novembre, 7.
Ogni lista deve essere formata in modo tale che ciascun genere non venga rappresentato in misura inferiore ad un terzo, né superiore ai due terzi dei candidati.
Con successivo manifesto, saranno pubblicati i nomi dei candidati alla carica di componente del Comitato di gestione.
Possono esercitare il diritto di voto ai sensi del regolamento i cittadini iscritti da almeno 60 giorni dalla data delle elezioni.
Sono eleggibili a componenti del Comitato di Gestione gli iscritti da almeno 6 mesi dalla data delle elezioni.
La dichiarazione di presentazione di una lista di candidati deve essere sottoscritta da un numero minimo di 25 e massimo di 50 elettori.

 Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile e gli elettori affetti da gravi infermità, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nella predetta dimora.