Il Comune

Secondo l’ordinamento italiano il Comune è l’Ente di governo più diretto ed immediato della popolazione e del territorio. Esso infatti esercita in favore della collettività tutte le funzioni e tutti i servizi che la legge non attribuisca espressamente ad altri soggetti (Stato, Regione, Provincia), rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo.

Le funzioni e i servizi comunali riguardano tutte le fasi della vita degli individui dalla nascita alla morte e tutte le materie della vita sociale, dalla sanità, all’assistenza, allo sviluppo economico, all’attività culturale, allo sport, al turismo.

Come Ente di governo locale il Comune esercita funzioni e servizi in forma diretta o indiretta (attraverso la sua macchina amministrativa, i concessionari, gli appaltatori) o coordinando e indirizzando le attività di altri organismi della società civile (enti, aziende, istituzioni). Tali organismi sono assai numerosi ed importanti, hanno diversa natura giuridica (di diritto pubblico o di diritto privato, associazioni, fondazioni, società, consorzi fra enti locali, aziende consortili, enti vari) che operano nei più svariati campi della vita civile, interessando da vicino la vita quotidiana di tutti i cittadini.

L’indirizzo e il coordinamento degli organismi della società civile avvengono, soprattutto, attraverso il potere di nomina riconosciuto al Comune di tutti o di parte di coloro che sono chiamati ad amministrare tali organismi e che, nella loro attività, dovranno avere presenti programmi e obiettivi individuati dal Comune medesimo.

La legge stabilisce che le nomine di spettanza del Comune vengono fatte dal Sindaco o, in casi eccezionali, dal Consiglio Comunale.

In evidenza

Pubblicato il nuovo bando per la disabilità gravissima. La scadenza della presentazione delle domande è prevista per il 30.11.2020
In allegato il bando e la domanda

Programma integrato sovradistrettuale per i malati di Alzheimer e i malati con deterioramento cognitivo dovuto alle diverse forme di demenza Alzheimer e non Alzheimer secondo quanto riporta la legge sulle demenze
RIAPERTURA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE entro il 31 OTTOBRE 2020
Leggi il bando e compila la domanda

Nell’ambito delle attività di sostegno al diritto allo studio, l’amministrazione comunale intende sperimentare, per l’anno scolastico 2020/2021, un servizio volto a favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle famiglie che osservano orari di lavoro non compatibili con quelli di apertura dell’attività scolastica dei figli frequentanti la scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Gallicano nel Lazio.
 

Cosa sono
Per ogni pratica o certificazione riportata nella tabella allegata, sono dovuti i diritti di istruttoria che variano secondo la tipologia di pratica da presentare al comune.
Le tariffe dovranno essere applicate alle pratiche presentate a partire dal 01/01/2020.
Approvati con Delibera di Giunta Comunale n. 22 del 17/02/2020 e in vigore dal 01/01/2020.
N.B.: I diritti devono essere allegati alle pratiche o certificazioni, al momento del deposito all'ufficio protocollo.

A far data dal giorno 11 giugno 2020, le attività della biblioteca comunale “ALBIO TIBULLO”, verranno riprese

Si riapre la selezione per il Servizio Volontario "Nonno Vigile" a.s. 2020/2021 finalizzato alla creazione di una rete di sicurezza intorno agli alunni dell'Istituto Comprensivo di Gallicano nel Lazio durante la fase di entrata ed uscita dalle scuole.
In allegato il bando e la domanda di partecipazione

Di seguito i nuovi giorni di raccolta differenziata in vigore dal 29.01.2018
CALENDARIO (esclusa Zona Centro Storico servita da ECOPOINT)
- LUNEDÌ - MERCOLEDÌ - SABATO --> SCARTI ALIMENTARI E ORGANICI (Non inserire confezioni di alimen!, rifiu! generici, rifiuti liquidi. NON GETTARE SCARTI VEGETALI (potature, erba, sfalci e ramaglie e rifuti della manutenzione del tuo giardino).)